MENU

Il cibo in Asia centrale



di Munisa Bairambekova

30 ottobre 2022

Come si crede, le risate sono più brillanti quando il cibo è buono. Venite a provare i piatti della cucina dell'Asia centrale per ridere di cuore, assaggiando i piatti più deliziosi come pilaf, manty, samsa, shashlik, beshbarmak, lagman, borscht, il pane più delizioso e molti altri ancora.Le modeste diete di sussistenza dei popoli nomadi della steppa eurasiatica erano composte per lo più da prodotti lattiero-caseari, con quantità minori di selvaggina e pasti a base di vegetali. La cucina dell'Asia centrale è stata influenzata dalle culture persiana, indiana, araba, turca, cinese, mongola, africana e russa, oltre che dalle tradizioni culinarie di altre diverse civiltà nomadi e sedentarie. Le migrazioni di uiguri, slavi, coreani, tartari, dungan e tedeschi nella regione hanno contribuito alla sua diversità culinaria, rendendola favolosamente colorata.

E ora vi accompagneremo in un breve viaggio attraverso la colorata e deliziosa cucina dell'Asia centrale.

Prima di tutto, il pane: Tandyr Nan Patyr Nan. Qui in Asia centrale la tavola non è mai completa senza il pane. I centroasiatici sono abituati a mangiare pane a ogni pasto. Nei giorni di festa e in quelli speciali, la maggior parte delle persone è solita cuocere il pane in un forno noto come tandoor (tandoori). Viaggiando, vi accorgerete che il gusto e la forma del pane variano un po' da luogo a luogo. Un altro fatto interessante è che questo pane è considerato sacro.

Pane fresco dal forno tradizionale di argilla, Uzbekistan

Plovun piatto del cuore dell'Asia centrale, perfetto per un incontro, semplice e delizioso, che contiene riso, agnello e carote. È così importante che è stato inserito nella Lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell'umanità dell'UNESCO, curata da Tagikistan e Uzbekistan. Per stabilire chi riesce a cucinare il plov migliore, si tengono gare in tutta la nazione. Viene quindi offerto in tutte le feste e le celebrazioni più importanti, poiché ha un enorme valore sociale e culturale per la popolazione locale. Il plov è disponibile in quasi 200 varianti diverse.

Homemade plov

Beshbarmak: è il piatto nazionale del Kirghizistan, ma si trova anche nei Paesi vicini. Letteralmente significa "cinque dita", perché in passato si mangiava con le dita.

Lo shashlik è una prelibatezza molto apprezzata e popolare in una regione che va dall'Asia centrale all'Europa orientale e al Mediterraneo. È spesso a base di agnello o di manzo, con porzioni di carne e di grasso marinate e ben condite che si alternano. Di solito viene servito con cipolle sottaceto.

I samsa sono un altro fast food locale molto diffuso, che può essere preparato in casa o acquistato praticamente ovunque ci sia un bar. In Asia centrale non vengono mai fritte, ma sempre confezionate con carne e cipolle e cotte al forno. I samosa vengono occasionalmente riempiti con formaggio o patate.



E l'elenco continua...

La cucina dell'Asia centrale non è fatta solo di carne; nelle principali città ci sono molti ristoranti e un'ampia varietà di menu. I vegetariani possono provare il manty con patate o zucca, la zuppa di lenticchie, il pilaf cucinato senza carne, la pizza vegetariana o i contorni di verdure, patate, riso o pasta. Tuttavia, i mediorientali considerano i piatti a base di carne il cibo migliore. I vegetariani possono certamente viaggiare in Asia centrale, ma assicuratevi che la vostra guida e i padroni di casa chiariscano che non volete mangiare carne.

Iscriviti al nostro blog
Seguiteci su
Write to Us
WhatsApp
Mail
Phone